Chi è Shiv-Goraksha Babaji

 

SHIV-GORAKSHA BABAJI
 

babajiÈ noto al mondo sotto molti nomi e tuttavia è chiamato il Senza Nome. Veglia sull’umanità di eternità in eternità. Cielo e Terra sono destinati a svanire, ma lui, è eternamente nel qui ed ora per restare. La visione limitata di saggi, siddha, filosofi e yogi non può penetrare la sua stella trascendente, la sua levatura spirituale è inconcepibile. È l’Elohim collettivo, l’essenza spirituale di tutti i Nove Nath.

È il grande sacrificio che nell’esplosione di una immensa supernova ha infuso in ogni atomo della creazione il suo spirito di vita, saggezza e verità, per ricondurre non soltanto l’umanità ma anche la vita e la materia stesse al loro stato originale di coscienza. Shiva Goraksha Babaji è considerato una manifestazione del Signore Shiva stesso.

Ha donato all’uomo le sacre pratiche per evolvere la coscienza, in particolare l’alchimia divina del Kriya Yoga Shiva Shakti (Kriya Yoga Kundalini), che esercita una doppia azione per accelerare l’evoluzione dell’anima individuale: espande la coscienza e brucia il karma negativo accumulato. Shiva Goraksha Babaji è il fondatore della tradizione Nath; si rivela solo a pochi, rimanendo per lo più invisibile e guidando l’umanità attraverso i suoi discepoli. Ha consegnato l’antica scienza della realizzazione di Dio all’era moderna e la sua missione continua attraverso i suoi discepoli.

Vi sono un grande mistero e sacrifico attorno al nono livello di Consapevolezza Divina che è auto-generata. Si tratta dello stato del Brahm Nirvana, dal quale è disceso l’ineffabile Shiva Goraksha Babaji per redimere l’umanità, pur mantenendo il proprio stato. Come questo sia possibile è noto solo a lui, che è la coscienza collettiva dei saggi primordiali della nebbia di fuoco, nati all’inizio dei tempi.

yogiraj-vision-babaji